Ozonoterapia

Ozonoterapia o ozonoterapia; È un metodo di trattamento che influisce positivamente sul principio di funzionamento del corpo con una miscela di ozono e ossigeno, che viene trasferito al sistema circolatorio del corpo a basse dosi. È usato per supportare altri trattamenti.

CHE COS'E' L'OZONO?

L'ozono (O3) è una molecola gassosa costituita da tre atomi di ossigeno ed è più instabile dell'ossigeno. L'ozono, un gas incolore e dall'odore pungente, è stato utilizzato per la disinfezione (pulizia dei germi) nei primi anni dopo la sua scoperta. La ragione del suo effetto disinfettante è la sua forte proprietà ossidante. Può ossidare tutti i microbi e le tossine, cioè distruggere la loro struttura. L'ozono è un gas molto reattivo e tossico per gli esseri viventi. Gli organi più sensibili all'ozono sono i polmoni e gli occhi.
L'ozono viene utilizzato nella pulizia delle superfici, nella pulizia dell'acqua, nella sanificazione, è un gas che uccide virus e batteri. L'ozono non può essere inalato. Può essere applicato sul corpo con una crema che può essere fatta solo con olio d'oliva, oppure può essere iniettato direttamente nel muscolo o nell'articolazione.
Esiste anche un metodo chiamato emoterapia maggiore. Qui, il sangue del paziente viene portato in un flacone sottovuoto, arricchito con ozono e restituito al paziente. Inoltre, ci sono metodi di trattamento applicati nelle ferite del piede non cicatrizzanti, ferite alle estremità, che sono chiamate piedi diabetici, mantenendo l'estremità in una speciale miscela di ozono-ossigeno.
MALATTIE IN CUI L'OZONO TERAPIA È BENEFICIALE
Osteomielite, enfisema pleurico, ascessi accompagnati da fistola, ferite infette, piaghe da decubito, ulcere croniche, piede diabetico e ustioni.
Ipertensione.
Diabete mellito.
Malattie ischemiche avanzate.
Degenerazione maculare oculare (forma atrofica).
Malattie muscoloscheletriche e calcificazioni articolari.
Sindrome da stanchezza cronica e fibromialgia.
Infezioni e piaghe croniche e ricorrenti del cavo orale.
Malattie infettive acute e croniche (epatite, HIV-AIDS, infezione da herpes e herpes zoster, infezioni da papillomavirus, onicomicosi e candidosi, giardiasi e criptosporidiosi) soprattutto causate da batteri, virus e funghi resistenti agli antibiotici e ai trattamenti chimici. Bartolinite e candidosi vaginale.
Allergia e asma.
Malattie autoimmuni (sclerosi multipla, reumatoide, morbo di Crohn).
Demenza senile (demenza senile)
Malattie polmonari: enfisema, broncopneumopatia cronica ostruttiva, fibrosi polmonare idiopatica e sindrome da stress respiratorio acuto.
Malattie della pelle: psoriasi (psoriasi) e dermatite atopica.
Stanchezza correlata al cancro.
Insufficienza renale allo stadio iniziale.

BENEFICI DELL'OZONO TERAPIA

Accelera la circolazione sanguigna a cellule e tessuti.
Rafforza il sistema immunitario, aumenta la resistenza alle malattie infettive.
Rinnova le vene (arterie e vene), migliora la pressione sanguigna.
Pulisce il sangue e il sistema linfatico.
Consente alla pelle di funzionare come un terzo rene o un secondo sistema polmonare.
Pelle più pulita, morbida e ringiovanita.
Rimuovendo la tossina accumulata nei muscoli, rilassa e ammorbidisce i muscoli e ne aumenta la flessibilità.
Cura dolori articolari e disturbi muscolari.
Normalizza la produzione di ormoni ed enzimi.
Rafforza le funzioni cerebrali e la memoria.
Allevia la depressione e l'angoscia.
Aiuta ad alleviare la tensione causata dalla depressione fornendo calma generale ossidando l'adrenalina, che è conosciuta come l'ormone dello stress.

MODALITÀ DI APPLICAZIONE

Le applicazioni endovenose, intramuscolari, intramuscolari, intraarticolari, intrapleuriche, podaliche, intrarettali, intradiscale e locali (topiche) possono essere considerate come moduli di domanda.
L'applicazione classica dell'ozono terapia è l'applicazione con un ago. Anche questo metodo è di 2 tipi:
Metodo principale: è il metodo di utilizzo più comune. Con questo metodo si prelevano 50-200 ml di sangue dalla persona, il numero di sedute di trattamento e la dose di ozono da applicare; Dipende dalle condizioni generali del paziente, dalla sua età e dalla malattia principale.
Metodo Minore: 2-5 cc di sangue prelevato dalla persona vengono miscelati con ozono a una determinata dose e iniettati nella persona.
Dare ozono alle cavità corporee: L'ozono viene somministrato alla persona mediante il metodo di spruzzatura attraverso il canale rettale - rettale, vaginale e uditivo.
Iniezione di gas ozono nell'articolazione e nel muscolo: nei disturbi muscoloscheletrici, una certa dose di gas ozono viene iniettata nelle articolazioni della persona e nella zona dolente dei muscoli con un ago appropriato.
Sacca di ozono: viene utilizzata in ferite non cicatrizzanti e piedi diabetici, lesioni cutanee, infezioni, disturbi circolatori, dolore neuropatico e sindrome delle gambe senza riposo.
Tazza di ozono: soprattutto bassi

Ozonoterapia Prezzi 2021

OZONO MEDICO

L'ozono medico è costituito da un minimo del 95% di ossigeno e un massimo del 5% di ozono. Dagli anni '80, l'uso dell'ozono per scopi medici è aumentato. L'ozono terapia è definita come l'applicazione di una certa quantità di ozono medico alle cavità del corpo o al sistema circolatorio.

Torna su
whatsapp telegram viber vk
TI CHIAMIAMO NOI