Lifting del seno

Gli interventi di sollevamento del seno sono il processo di recupero del tessuto cutaneo cadente nel seno. Questa pelle in eccesso o una quantità molto piccola di tessuto viene rimossa facendo disegni speciali. Il capezzolo cadente e il tessuto mammario sono strutturati per ottenere un seno più eretto e pieno.

CHE COS'È LA FASCIA SENO?

Il lifting del seno, chiamato anche mastopessi, permette ai seni che hanno il loro volume a posto ma mostrano facilmente cedimenti di essere portati alla forma desiderata. La procedura viene completata recuperando il tessuto cutaneo lasso e tirando il capezzolo nella posizione ideale. In questo modo si ottengono seni più pieni e più ripidi.
La struttura del seno, deformata per vari motivi, tende a cedere per effetto della gravità. La situazione di cedimento, che si verifica più facilmente dopo una certa età, diventa un incubo per le donne. Una forma più giovane e voluminosa è desiderata nel petto. In questi casi, la soluzione sono le operazioni di sollevamento del seno.

PERCHÉ IL SENO SI ABBASSA?

Caduta, morbidezza e deformazione del seno sono tra i problemi più delicati delle donne. Il tessuto mammario, che non contiene muscoli nella sua struttura ed è costituito interamente da ghiandole sebacee e lattifere, perde nel tempo il suo aspetto antico, vivace ed eretto a causa della gravità, dell'invecchiamento, del frequente aumento di peso, del parto, dell'allattamento al seno, dell'uso di reggiseni sbagliati. Il seno si svuota o la pelle diventa eccessivamente cascante, ed esteticamente permette alle donne di cercare varie soluzioni.
Il seno può gradualmente incurvarsi a causa dell'effetto della gravità e dell'età, poiché la pelle perde la sua elasticità. Il frequente aumento di peso, la nascita, l'allattamento al seno e le dimensioni eccessive del seno causano il cedimento in età precoce. In questo caso, è necessaria un'operazione di sollevamento del seno.

CHIRURGIA DI SOLLEVAMENTO DEL SENO

Nella chirurgia di sollevamento del seno, gli specialisti della Promed Clinic prendono in considerazione molti fattori come la dimensione del seno desiderata, la forma, la fermezza, la posizione dell'area del capezzolo e l'elasticità della pelle.
In tutti gli interventi di sollevamento del seno, c'è una cicatrice intorno al capezzolo. In alcune persone, viene utilizzata una cicatrice verticale tra il capezzolo e la piega sottomammaria, e in alcune persone, una cicatrice orizzontale lungo la piega sottomammaria viene utilizzata insieme a questa cicatrice verticale. L'intervento di mastoplastica additiva dura circa 2 ore.

IL PROCESSO DI GUARIGIONE DOPO L'INTERVENTO DI SOLLEVAMENTO DEL SENO

Nel processo dopo l'operazione, è necessario prestare molta attenzione e stare lontano da cose che stancheranno la persona. Le persone dovrebbero riposare e dare al loro corpo il tempo di riprendersi come raccomandato dal medico. Nel periodo postoperatorio, la persona dovrebbe sdraiarsi sulla schiena per 4 settimane. È importante evitare di sdraiarsi a faccia in giù durante questo processo. Negli interventi di lifting del seno, le cicatrici rimangono nei siti di incisione per un po', ma entro 1-3 mesi le cicatrici iniziano a schiarirsi e diventano invisibili.
Il fumo e l'uso di alcol dovrebbero essere limitati o interrotti per un po' prima e dopo l'operazione. Non devono essere usati farmaci con effetti fluidificanti del sangue. Un reggiseno sportivo dovrebbe essere utilizzato per circa 1 mese per aiutare la struttura del seno a prendere la forma desiderata e recuperare. Non c'è nulla di male nell'uso di antidolorifici dopo l'operazione.

Torna su
TI CHIAMIAMO NOI